SEO, che sta per Search Engine Optimization, può essere difficile da comprendere se non si ha familiarità con il settore. Purtroppo molte cose che si legono su Internet non sono sempre vere. Ci sono un sacco di miti e pregiudizi o difficile da confermare o sfatare a causa delle tecniche mutevoli e la complessità dei motori di ricerca.

Alcuni dei miti più comuni SEO sono elencati di seguito e con essa le informazioni per poter concentrarsi su veri e propri metodi di ottimizzazione per migliorare il posizionamento del sito e aumentare il traffico.

1. Più alto è il numero di link reciproci che sul tuo sito, migliore sarà la posizione in Google?

Avete mai visto quei siti che hanno una lunga lista di link? Questi siti sono chiamati link farm e non fanno nulla per il posizionamento del tuo sito. Di solito sono solo pieni di spam e possono addirittura danneggiarvi, perché sono probabilmente in violazione delle linee guida di Google per i webmaster.

Inoltre bisogna evitare di collegarsi a siti che non sono pertinenti al tuo sito. Quindi, fare scambio di link, ma essere selettivi e scegliere solo la qualità, contenuti pieni e siti che completano il vostro.

2. È necessario presentare manualmente il sito ai motori di ricerca?

Inviare le pagine del sito web  ai motori di ricerca non aumenta la vostra classifica, e non aiuta il vostro sito ottenere indicizzati più velocemente. I motori di ricerca trovano i siti con un processo chiamato web crawling svolto dai ragni o bot. Quello che porterà ad essere indicizzati più velocemente è un sito di qualità con link rilevanti, contenuti buoni e l’uso sapiente di parole chiave.

3. Un sito pieno di parole chiave avrà un Ranking superiore?

Avete mai visto un sito che ripete le stesse parole tante volte? Questo si chiama keyword stuffing. Sfortunatamente, molte persone puntano solo sulle parole chiave senza riempire di contenuti validi il sito. Il sito appare ridicolo e poco professionale, vanificando così lo scopo delle parole chiave.

Il modo migliore per utilizzare le parole chiave è quello di utilizzare diverse combinazioni di parole chiave pertinenti in tutti i contenuti del tuo sito. Non c’è un numero di parole chiave che magicamente porta il tuo sito nella posizione numero. Un sito web dovrebbe essere naturale, professionale ed informativo.

4. Il contenuto duplicato penalizza?

Fortunatamente questo non è vero. Utilizzo di contenuto duplicato sul vostro sito può causare problemi se è fatto in modo “spam” o è esagerato. Se si mischiano i contenuti duplicati con altra qualità e contenuti rilevanti, il problema non sussiste. Cosa succede quando il contenuto duplicato viene trovato dai motori di ricerca? Beh, una volta che il contenuto duplicato viene scoperto, il motore di ricerca fonda la propria decisione su quanto tempo il sito è stato attivo, il page rank, la quantità di link in entrata e altri aspetti qualificanti del sito. Duplicare il contenuto è una parte di internet e non c’è nessuna penalità per questo.

5. Page Rank più elevato significa un più alto posizionamento?

Molte persone credono erroneamente che se si dispone di un elevato page rank, si avrà anche un alto posizionamento nei motori di ricerca. Questo non è così. Page rank non è così importante come la maggior parte della gente crede. I motori di ricerca utilizzano anche altri fattori per determinare la classifica. È necessario avere un sito di alta qualità con funzionalità, rilevanza, un buon sistema di collegamento, una buona informazione, facilità d’uso e scopo. Non fare affidamento solo al vostro pagerank per aumentare il posizionamento nei motori di ricerca.

Richiedi Informazioni

    Messaggio*:

    Condividi
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •