Ottimizzazione per i siti web, consigli ed eccezioni di Google

//Ottimizzazione per i siti web, consigli ed eccezioni di Google

Ottimizzazione per i siti web, consigli ed eccezioni di Google

Capita spesso che quando un cliente chiede una consulenza ha una confusione totale sul vero significato e sulla differenza tra cosa vuol dire seo ed ottimizzazione e cosa vuol dire indicizzazione, in inglese Serch Engine Optimization comprende tutte le attività che servono ad incrementare il traffico e gli accessi ad un sito web tramite i motori di ricerca.

Ci sono diverse attività di ottimizzazione di:

  • url
  • codice html
  • testo
  • title
  • description
  • foto/immagini o video
  • PDF

Per svolgere un attività seria con il proprio sito, è necessario stare attenti a diversi accorgimenti chiave utili all’arrivare nel minor tempo possibile all’obiettivo. Una volta svolte queste azioni di ottimizzazione al sito web noteremo che verrà indicizzato. Un metodo per verificare il numero di pagine del proprio sito presenti nel motore di ricerca, basta digitare sulla barra di google: site:www.nomedeldominio.it. Il motore di ricerca vi restituirà e vi elencherà tutte le pagine che conosce del vostro sito e che sono indicizzate.

Molte persone ed aziende credono che avendo un sito internet (nella maggior parte dei casi depliant virtuali, senza un minimo di caratteristiche tecniche per poterlo posizionare) possano ricevere visibilità in rete con il minimo sforzo. In mercati super competitivi come quello del turismo o in quello immobiliare ad esempio, la differenza della maggiore visibilità in rete del proprio sito web le fanno le varie e sofisticate strategie seo applicate sia sulle azioni sul sito che su quelle all’esterno.

Maggiore è l’esperienza dell’agenzia web maggiore sarà la possibilità che il vostro sito web o portale scali le serp con le parole chiave più competitive. Il lavoro SEO si evolve a causa delle continue modifiche e i vari cambiamenti del motore di ricerca e con il recente avvento dell’algoritmo di Google che ha penalizzato migliaia di siti, causando una declassificazione di portali che per anni avevano il dominio su determinate parole chiave. Queste penalizzazioni sono dovute ad un eccesso di link building e dalla volontà di google di premiare i contenuti migliori, anche se in tantissimi casi a Google non è coerente facendo delle eccezioni per diversi siti web magicamente in prima pagina con certe keywords supercompetitive.

Esempio: se cliccate la key “hotel rimini” troverete un sito della città di Roma che sia chiama HOTEL RIMINI, ebbene si cliccando e ricercando un hotel a rimini (in Romagna) nella prima pagina di con una key molto competitiva ci sono 2 risultati dello stesso sito dell’hotel di Roma sia con il sito .com che con il sito .it, alla faccia dei contenuti attinenti e del nuovo algoritmo.

Per avere un sito di successo si ha bisogno di un sito programmato bene ed ottimizzato, per far si che tutto il lavoro svolto fuori dal sito come ad esempio link building e article marketing possa essere recepito dal sito stesso, importante nel sito web sono i contenuti di qualità scritti per l’utente e non per i motori di ricerca.

Richiedi Informazioni

Messaggio*:

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
2017-08-25T11:52:55+00:00
error: Non puoi copiare contenuti di questo sito.