La struttura dell’URL è uno degli elementi più importanti e di base del SEO. Se avete mai visto un URL troppo lungo, il più delle volte si tratta di una serie di numeri che non significano assolutamente nulla, allora si sa esattamente di cosa parliamo.

Di seguito sono elencate le linee guida fondamentali per la creazione di URL ottimizzati per i motori di ricerca.

1. La vostra struttura URL deve essere semplice e facile da comprendere. Dovrebbe descrivere ciò che è sulla pagina. Usa parole al posto di numeri quando è possibile. Questo non solo è più appetibile per gli utenti, ma rende più facile il lavoro per la squadra che costruisce e mantiene il vostro sito.

2. Usare poche parole. Per i robot di Google gli URL potrebbero essere troppo complessi se la presenza di numeri risulta essere troppo alta. Inoltre, se è troppo lungo, gli utenti potrebbero semplicemente generare un URL più corto attraverso siti come TinyURL o bit.ly, il che sarà una raccolta casuale di numeri e lettere che non rafforzano il vostro marchio.

3. Utilizzare URL statici. È possibile individuare gli URL dinamici perché contengono punti interrogativi (?), Segni di uguale (+) e commerciali (&). Dal momento che non sono specifici per il contenuto, sono difficili da ricordare. Essi tendono inoltre ad avere bassi tassi di conversione, perché non descrivono il contenuto della pagina di destinazione. Gli URL dinamici possono puntare allo stesso contenuto confondendo gli utenti.

4. Usa parole chiave. Le migliori parole chiave sono pertinenti e specifiche. Non utilizzare parole fuorvianti che in realtà non riguardano il contenuto della pagina. Parole non pertitenti ai contenuti offerti, possono infastidire gli utenti e, infine, danneggiare il page rank.

5. Utilizzare il minuscolo. Sebbene sia possibile utilizzare sia maiuscole e minuscole in qualsiasi indirizzo web, l’URL è case sensitive e la capitalizzazione di certe lettere cambiano le cose in modo considerevole. La maggior parte degli utenti pensare in termini di minuscole quando si tratta di indirizzi di siti web e email.

6. Utilizzare i trattini per la punteggiatura se si utilizza frasi con più parole. Google consiglia di utilizzare i trattini (-). Allo stesso modo, si potrebbero anche utilizzare caratteri di sottolineatura (_) o plus (+), ma non vi è alcun beneficio visibile.

7. Siate coerenti. Una volta che si decide una struttura URL, non cambiarla. Se è richiesto un cambiamento è necessario convertire a livello globale tutti i tuoi URL esistenti.

Richiedi Informazioni

    Messaggio*:

    Condividi
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •