google project loonArriva direttamente da Mountain View la voce della nuova impresa di Google, portare internet in tutto il mondo, mediante l’utilizzo di palloni aerostatici.

Questa nuova sfida parte dall’esigenza di aiutare i paesi meno fortunati ad avere una connessione a internet poco costosa e essere così collegati e aggiornati in tempo reale su quello che succede nel resto del mondo.

In certi paesi il costo di una linea internet mensile è superiore al salario percepito dai lavoratori, e questo rende impossibile potersi permettere un lusso del genere.

Il Project Loon consiste nella messa in orbita di tanti palloni aerostatici che diffondano in tutto il globo una connessione internet dalla velocità poco più elevata rispetto al 3G che abbiamo sui cellulari.

Questo progetto molto ambizioso ha però delle complicazioni, come ad esempio la gestione di un quantitativo molto elevato di palloni aerostatici che si muoveranno senza controllo in balia del vento e dell’atmosfera; ma il team di Google assicura che tramite complessi calcoli e algoritmi matematici riusciranno a tenere sotto controllo tutto.

I palloni verranno posizionati ad un’altitudine il doppio più alta rispetto a quella degli aerei commerciali in modo da non interferire in alcun modo con essi; i primi esperimenti sono stati fatti in Nuova Zelanda dove hanno spiccato il volo ben 30 palloni nel giro di una sola settimana e adesso si stanno facendo diversi esperimenti volti a verificare la connessione e le potenzialità di questo progetto e questa nuova tecnologia.

Richiedi Informazioni

Messaggio*:

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •