La link building è una strategia che continua ad avere notevole importanza in fatto di posizionamento, anche se in realtà negli ultimi tempi è stata notevolmente rivista a livello di applicazione.

La quantità e la qualità dei backlink sono determinanti, soprattutto se poi vengono associati al valore dell’integrazione con i social network.

Questi fattori in un certo senso qualificano il legame di un sito con l’esterno, che altrimenti rimarrebbe uno spazio disperso nel web e di conseguenza sarebbe difficile che i motori di ricerca, e Google, gli attribuiscano importanza e valore positivo.

L’analisi di posizionamento nasce proprio dallo studio delle relazioni che un sito in quanto tale deve intraprendere, di conseguenza meglio puntare meno backlink ma di qualità più elevata e non il contrario, che determinerebbe un abbassamento del valore del sito web.

La giusta analisi porta allo sviluppo di una link building plan strategica, che dovrebbe determinare l’efficacia delle interrelazioni.

Nello studio delle interrelazioni vanno valutate le pagine che devono essere oggetto di link, che siano potenzialmente attive a creare un profitto, in termini di conversione tangibile del guadagno.

Una lista di pagine appropriate legate a specifiche parole tecniche è sicuramente il risultato di un approfondimento atto a constatare in che modo i link sono utili a monetizzare.

La storia del link bulding ha subito una forte evoluzione e in quanto elemento essenziale delle strategie SEO off-page viene tenuta sotto stretta osservazione, per poterne captare ogni dinamica positiva.

Richiedi Informazioni

    Messaggio*:

    Condividi
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •