Due strategie che vanno a braccetto e che insieme possono rafforzare le prerogative di un portale. La condivisione e la qualità dei contenuti acquisiscono sempre più importanza nella costruzione di un sito web, che vede la SEO abbinata alla SMO per favorire la visibilità e la fidelizzazione di un pubblico di utenti specifico.

La consulenza SEO quindi si arricchisce, partendo dalla qualità del contenuto, che debba suscitare l’interesse dei lettori. Per questo motivo sempre più di frequente i social media diventano parametro di valutazione qualitativa, in base a una serie di risposte che gli stessi utenti danno in seguito alla pubblicazione di un contenuto web.

Una maggiore condivisione premia l’identità di un sito web ben strutturato e ottimizzato. Il social media marketing diventa, quindi, fondamentale per favorire il coinvolgimento e la fidelizzazione attraverso la viralità dell’informazione, che scaturisce da contenuti accattivanti e interessanti.

L’importanza dei social network non è assolutamente trascurabile in fatto di ottimizzazione sia on site che off site. Quindi l’utilizzo del giusto linguaggio, del giusto hashtag, l’attinenza dei temi trattati e soprattutto uno staff professionale pronto e reattivo nelle relazioni che vengono instaurate, in modo diretto, con gli utenti, determinano la riuscita di un progetto.

Il sito web ben posizionato diventa il nodo principale dal quale partono e al quale arrivano i contatti, basilari per dare vita a reali rapporti “interpersonali”, che contribuiscono a innescare una visione d’insieme positiva del proprio brand e della propria web reputation.

Il fattore da curare principalmente è il contenuto, visivo, testuale o multimediale che sia, l’importante è che soddisfi le aspettative dei lettori. Gli obiettivi della SEO restano gli stessi, ovvero, valorizzazione dei contenuti e ottimizzazione di un sito web, attraverso i tanti aspetti tecnici, come per esempio la scelta del titolo, della didascalia e del dominio. Fondamentali e non trascurabili restano i fattori di unicità e innovazione dei contenuti prodotti, che devono poter innescare nuove prospettive stimolando la curiosità.

Si tratta di un cambiamento radicale che la SEO sta subendo, un cambiamento che favorisce la socialità oltre che il suo aspetto puramente tecnico informatico, il motivo scatenante è il cambiamento sociale che ha dato avvio a uno sharing sempre più presente e interconnesso, che scaturisce dalla necessità degli utenti del web di non intraprendere ricerche solo attraverso i motori di ricerca ma anche attraverso i social media, in quanto strumenti di informazione, e i social network in quanto strumenti di nuova socialità.

Richiedi Informazioni

    Messaggio*:

    Condividi
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •