Si tratta di un CMS, Content Management System, un software che può permettervi di gestire, anche senza conoscere i linguaggi di programmazione, sia blog che siti web.

È sicuramente facile il suo utilizzo, intuitivo e user friendly, semplice da capirne le dinamiche e le attività, c’è da dire però che sostanzialmente ci sono differenze nette tra i siti costruiti con un semplice e basilare CMS, che generalmente è utilizzato da principianti, e dei siti fatti da un programmatore professionista, questa peculiarità non determina però lo scoraggiamento dell’attività di blogging, perché favorisce l’incremento della pratica e con delle nozioni da apprendere, più o meno chiunque potrebbe imparare a realizzare un ottimo sito anche grazie a questo interessante cms gratuito.

WordPress è dotato di un’interfaccia grafica facilmente fruibile dall’utente principiante e da qui è facile capire che oltre a un utente amministratore è possibile generare altri utenti con caratteristiche tecniche differenti e che possono intervenire più o meno nell’amministrazione e nella gestione di un sito web.

Attraverso questa piattaforma è possibile creare pagine e articoli con contenuti multimediali differenti, che vanno dal link alle immagini e ai video, a facilitare la procedura della creazione degli ipertesti ci pensano i plug-in, un’ampia varietà di questi prodotti, che possono essere sia gratuiti che a pagamento, essi possono semplificare molte attività. Proprio la gestione dei plug-in potrebbe incentivare, per esempio, la creazione di un e-commerce.

Pensate che anche siti di fama mondiale come quello della Playstation Sony, di Ebay e di Yahoo sono stai creati con questo interessante CMS, che ha come potenziale la qualità di essere sempre aggiornato, per questa ragione è ottimo per il posizionamento nelle serp dei motori di ricerca, quindi dell’ottimizzazione seo, favorita spesso da plug-in progettati appositamente.

La costruzione grafica ed estetica del layout si basa solitamente su appositi template che vengono messi a disposizione e ce ne sono veramente molti, anche in questo caso possono essere sia gratuiti che a pagamento, nei secondi, discorso che vale anche per i plug-in, c’è sempre una complessità maggiore rispetto a quelli non a pagamento, ciò determina anche una maggiore attrattiva.

Un template è importante perché l’impatto estetico, grafico e visivo che deve avere sull’utente deve potergli favorire una migliore memorizzazione del portale, una maggiore fruibilità che poi ne garantisce il ritorno, per questo motivo sono tutti estremamente modificabili e personalizzabili, in questo modo si adattano veramente a tutte le esigenze. Non manca ovviamente la possibilità di creare un template da zero, utilizzando semplici programmi che possono essere utili a chi non conosce i linguaggi di programmazione.

Dal punto di vista del posizionamento seo, questo cms garantisce una rapida ascesa nella serp dei motori di ricerca, per questo motivo è sempre più scelto per creare siti.

Richiedi Informazioni

    Messaggio*:

    Condividi
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •