Innovazione nel settore dei portali turistici

//Innovazione nel settore dei portali turistici

Innovazione nel settore dei portali turistici

innovazione-portali-turisticiDopo un accurato studio del turismo online è emerso un dato che non va sottovalutato; ovvero solo una piccola parte, circa il 15%, degli operatori in suddetto settore utilizzano tecnologie di ultima generazione all’interno dei loro siti.

Su un campione di 144 siti internet a carattere turistico, sia privati che pubblici, dei quali 93 comunali, 21 regionali e 30 non italiani, è venuto fuori che appena il 15% ha apportato modifiche di tecnologie sui propri siti con novità e cambiamenti.

Tra tutti siti presi in considerazioni è emerso un dato interessante che vede la regione Toscana come maggior innovatrice con il punteggio più alto di tutte le altre regioni italiane.

E’ stata poi fatta una suddivisione in base al punteggio totalizzato e categorizzati i siti in standard, che ne conta 59, avanzati, ben 64 e infine gli innovatori nei quali rientrano soli 21 siti.

L’estero contrariamente all’Italia è molto più “avanti” e il 93 % dei siti di marketing esteri utilizza social network per far pubblicità ed espandere il proprio business, contro il 42 % dell’Italia.

Molto interessante è anche il dato che riguarda le applicazioni utilizzabili tramite smartphone e tablet di ultima generazione che vede sempre spiccare l’estero con un 37%, le regioni italiane con un 38 e i portali dei comuni con solo un 9%.

Essendo i portali turistici una grossa fetta del business mondiale, essere competitivi e aggiornarsi utilizzando sempre nuove tecnologie, nonché strategie stà alla base di un buon portale turistico ed è uno dei requisiti fondamentali che cercano gli utenti che navigano sul web.

Richiedi Informazioni

Messaggio*:

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
2014-11-19T16:13:51+00:00
error: Non puoi copiare contenuti di questo sito.