Scaduto il contatto con Twitter, Google elimina una delle sue funzioni oramai note.
A farne le spese il comando “tempo reale“, il servizio che permette di ricercare in un tempo immediato discussioni, informazioni, dibattiti, commenti, su internet e in particolare sui social network.
Un servizio strutturato in quaranta lingue per seguire sul web relazioni e scambi di battute incentrate su un determinato argomento.
Il tentativo di fare il verso al motore di ricerca Bing della Microsoft è dunque per ora fallito.
Dopo due anni di partnership con Twitter, Google non esclude altre possibili collaborazioni future, garantendo il ritorno, in un tempo non troppo lontano, del servizio “social”, dove anzichè trovare i post su Facebook e Twitter, si augura possano comparire quelli di Google+, ancora in via sperimentale.

Richiedi Informazioni

    Messaggio*:

    Condividi
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •