Microsoft  acquista Skype per 8,5 miliardi di dollari.Microsoft ce l’ha fatta!  Il colosso di Bill Gate è entrato in possesso della società che rende fattibile la comunicazione telefonica via internet pressochè gratuitamente:  Skype.
Nata nel 2003 per mano di Niklas Zennstrom e Janus Friis, Skype nonostante l’impressionante afflusso di utenze che usufruiscono ogni giorno del servizio, ha dovuto cedere alle pressioni degli aspiranti acquirenti a causa di ingenti difficoltà finanziarie che l’avevano portata a rinunciare alla quotazioni in borsa.
Una trattativa svoltasi nel riserbo più totale che si è conclusa con l’acquisto di Skype da parte di Microsoft per un compenso di 8,5 miliardi di dollari.
Scalzati i concorrenti Google e Facebook interessati a loro volta all’affare, Microsoft ha segnato il colpaccio e si suppone che abbia già grandi progetti!
L’idea è quella di aggiungere Skype al reparto business con l’intento di inserire telefonate gratuite che sfruttano la tecnologia VoIP anche su dispositivi Microsoft come Xbox e Kinect, Windows Phone e una innumerevole variante di dispositivi “Windows”.
Inoltre Microsoft vuole dare la possibilità agli utenti di Skype di collegarsi con le applicazioni Microsoft come ad esempio Lync, che unisce servizio mail, chat, Outlook e comunicazione vocale online.
Tutto pronto dunque per far decollare il nuovo progetto che vede posto al vertice della  “Microsoft Skype Division” il CEO Tony Bates sottoposto di Steve Ballmer.
Non ci resta dunque che aspettare e attendere le grandi novità che coinvolgeranno il mondo della rete!

Richiedi Informazioni

    Messaggio*:

    Condividi
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •