Dopo il flop dell’ “IPO” di facebook Mark Zuckerberg spiega che questo è stato dovuto alla poca accessibilità di facebook tramite i dispositivi mobili, ora il giovane Mark ha però un altro asso nella manica e non solo; l’azienda sta lavorando per cercare di ottimizzare il più possibile il suo social network per i dispositivi mobili, che secondo lui sono il vero e proprio futuro di internet.

Durante il TechCrunch Disrupt, tenutosi a San Francisco, Mark Zuckerberg ha svelato quali sono i suoi piani per il futuro; ovvero creare un nuovo motore di ricerca.

Senza mezzi termini, il creatore di Facebook, ha affermato di voler creare un nuovo search engine, esattamente come google ha voluto fare un social network, ora Zuckerberg ha deciso di dedicarsi al Facebook-motore di ricerca.

Questa notizia ha spaventato un po di web master e tutti quelli che lavorando a contatto con il seo si erano fatti un’idea di come poter essere tra i primi risultati nella serp di google, ma adesso se il nuovo motore di ricerca, in via di sviluppo tramite facebook, dovesse spodestare google bisognerebbe rifare tutto da capo.

Zuckerberg inoltre ha aggiunto che il suo sarà un nuovo tipo di motore di ricerca, ovvero non sarà come google nel quale l’utente digita delle key e tramite un algoritmo vengono elencate una serie di link che si pensa siano rilevanti per la ricerca, ma si tratterà di una svolta del tutto nuova, ovvero bisognerà digitare una domanda precisa alla quale si otterrà una risposta altrettanto precisa.

Richiedi Informazioni

    Messaggio*:

    Condividi
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •