Il Content Marketing è senza dubbio la caratterista principale del business online in questo momento. Con gli aggiornamenti come Panda e Penguin e la svalutazione dei link di bassa qualità, il ruolo dei contenuti in SEO non è mai stata così grande. Molte delle grandi agenzie SEO hanno dovuto raddoppiare i loro sforzi per vendere i propri servizi e i propri prodotti online.

Il prossimo aggiornamento di Google Penguin metterà in pessime condizioni una grossa percentuale di webmasters che non hanno provveduto tempestivamente a variare le strategie di indicizzazione del proprio sito web. Ci si attende nei prossimi mesi una discreta commercializzazione di contenuti per ottenere maggiore visibilità nei motori di ricerca.

Dal punto di vista SEO, l’interesse dei contenuti è quello di attirare link. Tuttavia Google sta cercando di eliminare anche i contenuti che vengono utilizzati per costruire legami: articoli inviati attraverso migliaia di directory, interventi in Yahoo Answers, commenti nei blog, e l’acquisto di domini scaduti.

Il marketing online sta variando notevolmente, i metodi di web business sono variati considerevolmente. L’importanza del Content Marketing è evidente, si tratta della creazione e la condivisione di contenuti gratuiti di valore per attirare e convertire le prospettive in clienti, ei clienti in acquirenti. Un tipo di contenuto sociale e strettamente legato a ciò che si vende, in altre parole l’obiettivo è quello di educare le persone in modo che essi arrivino ad avere abbastanza fiducia per fare affari con voi.

Il contenuto è molto più di ottenere semplici link. Il contenuto è il motivo per cui si può scegliere di seguire il percorso di acquisto, oppure per tornare nuovamente sul sito visitato. Il Content marketing è ovviamente un processo molto complesso. Se si acquista una strategia “Content Marketing” da un’agenzia SEO in cui l’unico obiettivo è quello di acquisire link si sta andando a sprecare denaro. La link building è un processo molto più semplice rispetto alla pubblicazione mirata di contenuti di qualità.

Il consiglio è quello quindi seguire una strategia di “content marketing” ma che sia seguita da un’agenzia che vi tenga al corrente delle specifiche della strategia in atto.

Richiedi Informazioni

    Messaggio*:

    Condividi
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •