Google, soprattutto dopo l’arrivo di Facebook, ha perso un pò di credibilità. Google sta cominciando a soffrire di problemi di fiducia. Tutto deriva da da oltre un decennio in cui la comunità SEO ha manipolato il grafico dei link. Google Plus è uno dei modi in cui Google sta cercando di porre rimedio a questa situazione.

I link sono meno importanti e perderanno valore?

Nei primi anni, Google non faceva molte distinzioni sulla validità dei link. La nuova generazione di SEO però ha cominciato ad “ottimizzare” i collegamenti. Questo significa che recentemente Google ha dovuto iniziare a scrutare i link per decidere quali siano degni di fiducia. Ogni link potrebbe essere esaminato. Negli ultimi tempi i collegamenti reciproci hanno cominciato ad avere un effetto minore, i collegamenti a piè di pagina non così potenti, e così via. Negli ultimi dieci anni Google ha iniziato ad utilizzare una vasta gamma di nuovi criteri per determinare la risposta alla domanda: Quanto ci fidiamo di questo link?

Questa riduzione dell’importanza relativa ai link sembra implicare che Google non sia in grado di fidarsi dei link più come una volta. Anche se i link sono ancora la spina dorsale dell’algoritmo, è chiaro che Google sia alla ricerca di altri fattori per compensare l’ “eccessiva ottimizzazione” dei siti web.

I criteri sociali sono la risposta?

La comunità SEO si sta accorgendo, negli ultimi anni, che la fiducia derivante dai social network sta andando pian piano a sostituire i collegamenti. I fattori sociali possono dire molto sulla fiducia, sulla tempestività e sull’autorità. Fattori che, al momento, sono piuttosto limitati in termini di rilevanza. Tuttavia, Google non detiene una mole sufficiente di utenti sociali, e ha quindi ancora bisogno dei legami per gestire e classificare l’indicizzazione nel motore di ricerca.

Google ha bisogno di trovare un modo per fornire alle persone la capacità di migliorare la qualità di un link, per verificare che i link siano degno di fiducia. Un altro criterio utilizzato, attraverso i social network, è la verifica dell’autore di una pagina web attraverso il suo profilo Google Plus. Nel giugno dello scorso anno Google ha introdotto “rel author”, il metodo che consente a una pagina web di annunciare l’autore della pagina puntando a un profilo di Google.

Richiedi Informazioni

    Messaggio*:

    Condividi
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •