L’ottimizzazione dei siti web non è una scienza esatta ma esistono dei concetti basilari che ogni professionista del settore dovrebbe assolutamente conoscere. Lavorare nel mondo SEO vuol dire conoscere al meglio alcuni termini fondamentali. Eccone alcuni.

1. SEO e SEM: Search Engine Marketing (SEM) è la prassi generale per commercializzare i vostri prodotti o servizi attraverso i motori di ricerca sia attraverso la ricerca a pagamento si attraverso la ricerca organica. Search Engine Optimization (SEO) è la pratica di ottimizzare siti web al fine di aumentare la visibilità nei motori di ricerca.

2. SERP: Search Engine Results Page è la pagina in cui vengono mostrati i risultati dei motori di ricerca in base alle query di ricerca.

3. Backlinks: sono collegamenti ipertestuali che puntano al tuo sito web. In SEO è comune sentire il termine “backlink portfoilio”, cioè il portafoglio complessivo dei tipi di link che avete acquisito per il tuo sito web. Sraà importante che il vostro portafoglio di backlink sia naturale e diversificato al fine di raggiungere un buon posizionamento.

4. XML Sitemap: una sitemap XML è un file su un sito web che è accessibile sia per gli utenti sia per il crawler. Il file dice al motore di ricerca dove e quali pagine si possono trovare su un sito web. E ‘importante che la vostra sitemap sia accurata e aggiornata.

5. Canonicalization: Secondo il capo del team webspam di Google, Matt Cutts, Canonicalization è “Il processo per cui scegliere il miglior URL quando ci sono diverse scelte”. L’mplementazione dei tag canonici permetterà di evitare di essere penalizzati per il problema di contenuti duplicati.

6. Penguin: L’aggiornamento Penguin è il più recente aggiornamento fatto da Google, probabilmente il più grande aggiornamento di sempre, e prende di mira i siti che stanno giocando al “gioco SEO” con schemi di collegamento, o altre forme di ottimizzazione “esagerata”. L’obiettivo di questo aggiornamento controverso è stato quello di migliorare l’esperienza complessiva dell’utente producendo risultati di ricerca più pertinenti.

7. “The Fold”: Si riferisce alla sezione di un sito web che è disponibile sullo schermo, senza scrolling. I siti che non hanno contenuto “above the fold” possono essere penalizzati.

8. Author Authority: Definito anche il rango dell’autore, questo è il processo per influenzare la classifica indicando lo scrittore. Il nome dello scrittore può essere utilizzata per influenzare la classifica dei risultati web indicando il writer responsabile di un contenuto particolare.

9. Infografica: L’infografica è una rappresentazione visiva delle informazioni, dati, o conoscenza. L’mplementazione infografica nella vostra campagna SEO può essere molto utile.

10. Blog: Per definizione, un blog è una rivista web online. Contenuti esclusivi, messaggi pertinenti, interessanti e tempestivi aumentano le probabilità che il contenuto venga condiviso. Se avete un blog interno, esponete i pulsanti sociali per convincere gli utenti a condividere contenuti.

Richiedi Informazioni

    Messaggio*:

    Condividi
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •