È facile costruire un sito, ma è difficile costruire un sito di successo con un traffico significativo. Esiste un’arte per aumentare il traffico di un blog. Questo post è destinato ad essere utile a tutte le forme di blogger e a coloro che cercano di monetizzare, a professionisti del marketing che lavorano in piccole start-up fino alle grandi aziende.

—-

Leggi anche Tattiche per aumentare il traffico di un sito web (2a parte)

—-

Ecco alcuni consigli:

– Far raggiungere il vostro contenuto ad un pubblico propensi a condividere

Pianificare una strategia sui contenuti pubblicati aiuta a valutare la capacità che il pubblico di contribuisca a diffondere la parola. Alcuni lettori saranno attivi naturalmente, ma le comunità particolari preferiscono argomenti, stili di scrittura e tipi di contenuto differenti. Impostare i contenuti inun determinato metodo di lavoro non è una decisione drastica, ma è importante per diffondere a macchia d’olio i contenuti pubblicati in tutto il web.

– Partecipare alle comunità dove è raccolto il pubblico

Non c’è bisogno di spendere un centesimo per capire dove una gran parte del tuo pubblico può essere trovato sul web. In blog, forum, siti web e mezzi di comunicazione sociali delle comunità in cui le discussioni ei contenuti vengono pubblicati sul tuo argomento. Dopo aver determinato le comunità in cui i vostri potenziali lettori si riuniscono, si può iniziare a partecipare.

– I contenuti del tuo blog devono essere SEO-Friendly

I motori di ricerca sono una grande opportunità per il traffico, ancora molti blogger ignorare questo canale. Il traffico voluminoso è di enorme valore per i blogger. Il SEO per i blog è semplice e facile da configurare, soprattutto se si utilizzano piattaforme SEO-friendly come WordPress, Joomla o Drupal. Rendere i contenuti ottimizzati per i motori di ricerca produrrà l’80% del valore del sito. Fare in modo che i visitatori cercano esattamente quello che hai postato sarà la ricompensa.

– Usare Twitter, Facebook e Google + per condividere i tuoi contenuti e trovare nuove connessioni

Twitter sta per sfiorare i 465 milioni di account registrati. Facebook ha oltre 850 milioni di utenti attivi. Google + ha quasi 100 milioni. LinkedIn è superiore a 130 milioni. Queste reti stanno attirando una grande quantità di utenti Internet in tutto il mondo, e quelli che partecipano a questi servizi possono contribuire a diffondere la parola circa il vostro blog. Sfruttando queste reti per attirare traffico richiede pazienza, studio, attenzione ai cambiamenti da parte dei siti di social networking e in considerazione ai contenuti da condividere. Per molti blogger, i social media sono la più grande fonte di traffico.

– Installare Analytics e prestare attenzione ai risultati

Google Analytics (che è gratuito), aiuta a controllare da dove provengono le visite. Sarà possibile analizzare il modo in cui si è avuto un determinato traffico cercando di ripetere i successi, concentrarsi sulla qualità e le sorgenti di traffico elevati. Molto utile per imparare dai propri errori.

Richiedi Informazioni

    Messaggio*:

    Condividi
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •