fan page shPaper e Trending, sono le due recenti funzionalità che stanno per essere lanciate su Facebook, che hanno come obiettivo primario quello di rendere questo noto social network come un ottimo punto di riferimento per le informazioni quotidiane.

La caratteristica principale è quella di restituire contenuti che siano personalizzati e su misura in base ai gusti delle persone che le richiedono.

L’obiettivo è diventare il miglior quotidiano personale, ed ecco che potremo analizzare e individuare un nuovo newsfeed e trending topic.

Il Project Reader vuole proporre un infinito flusso di aggiornamenti di stato e notizie completamente basati sugli interessi dell’utente.

Paper molto probabilmente si presenterà come un aggregatore di notizie e che sarà una soluzione più gestibile anche sugli smartphone.

Sarà come sfogliare un quotidiano, attraverso quella che sarà la giusta app mobile oppure una migliore ottimizzazione per il desktop, tutto ciò è ancora da chiarire.

Si potrà usufruire di informazioni legate a testate come New York Time o Washington Post e nell’insieme si potranno scorgete i vari aggiornamenti di stato.

Facebook vuole mostrare ai suoi utenti i contenuti più rilevanti e attinenti alle scelte di ognuno.

Altro servizio che sta lanciando è il Trending, infatti, gli utenti degli Stati Uniti, Grand Bretagna, Canada, India e Australia possono già sperimentare una nuova voce, che è relativa agli argomenti più popolari che vengono contenuti in una lista appositamente personalizzata, basata su una marea di dati che l’algoritmo incrocia per fornire il risultato più adatto.

I trending non necessariamente corrispondono agli utenti popolari ma all’argomento che potrebbe subire un picco di menzioni. E per il momento non sono previsti contenuti sponsorizzati o promozionali.

Potrebbe essere una delle tante vie che Zuckerberg sta aprendo per creare il social media perfetto. Entrando anche nel processo di informazione e di consumo, attraverso un mix di design e contenuti, storie e fotografie.

Richiedi Informazioni

Messaggio*:

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •